Pubblicazioni

Libro: Hire - Humanize Industrial Revolution Enhancing: Tendenze del mercato del lavoro per il XXI secolo

41SFFpe-tdS[1].jpg

Dalla voce dei professionisti che curano giornalmente la formazione e l'incontro tra domanda e offerta di lavoro, un volume per conoscere i nuovi trend del mercato del lavoro e capire come fronteggiare le sfide che il mondo Hi-Tech (e non solo) pone ai manager di oggi. Un testo per navigare in acque agitate senza smettere di migliorarsi continuamente.

 

Contributi di Paolo Boccardelli, Anna Rita Borraccetti, Roberta Bullo, Carlo Caporale, Stefano Cuzzilla, Flavia Dagradi, Renato Fontana, Giacomo Gargano, Marco Giugliano, Rossella Martelloni, Osservatorio 4.Manager, Rita Santarelli, Roberto Sensi, Paolo Vitale.

 

Nell’ultimo capitolo dal titolo “La scoperta di Sé”, Rossella Martelloni tratta il tema della Fiducia, partendo all’individuo come fondamentale punto di riferimento, per estendere questo importante valore anche all’interno dei contesti organizzativi. Nel capitolo si sviluppano i passi di un percorso di autosviluppo e self coaching.

Libro: La Formazione per il cambiamento verso una società digitale

libro02.jpg

In questo libro viene affrontato il tema dello sviluppo della persona nei contesti organizzativi, nelle comunità di pratica e nella più ampia realtà del Web, vista come contesto antropologico e psico-sociale.
Si tratta di un manuale che contiene una serie di riflessioni e che esamina la formazione come sistema che ha nelle competenze, nel potenziale e nei processi di sviluppo organizzativo i suoi punti di riferimento.
Sono messe in evidenza le nuove caratteristiche dello sviluppo e la crescente tendenza all’ibridazione fra le varie metodologie, descritti i nuovi strumenti e il ruolo emergente del facilitatore dei processi di apprendimento.
La persona diventa sempre più autonoma per ciò che riguarda la progettazione del proprio percorso lavorativo, caratterizzato da sempre maggiore discontinuità in termini di identità professionale.  Nella Rete tende a ricercare sempre più una serie di riferimenti, alimentando fenomeni come: “rivoluzione della persona”, “autosviluppo”, “socializzazione”, “apprendimento condiviso”, “creatività collettiva”, “imprenditorialità”.
Questo lavoro analizza il presente, registra il cambiamento e tenta di immaginare un futuro, evidenziando alcuni importanti fenomeni che interessano la “nuova” formazione, l’autosviluppo e più in generale l’education, sempre più caratterizzati dal contributo creativo delle persone nell’ambiente digitale, che ne fanno evolvere in maniera rivoluzionaria le caratteristiche e le dinamiche sociali.

Il libro è pensato per gli operatori – siano essi manager o addetti – che, nelle istituzioni, nelle imprese private e nelle organizzazioni non profit, sono impegnati nello sviluppo delle persone e in particolare nella formazione, agli studenti interessati allo studio di questo ambito, ai professionisti che operano nella consulenza nell’ambito delle risorse umane, della formazione, del coaching.  E’ anche rivolto alle persone impegnate nel proprio autosviluppo e nel miglioramento della qualità del proprio lavoro, nella convinzione che è molto più facile cambiare le cose se le persone cambiano il loro approccio, e a quel punto cambiare diventa una grande opportunità.

E-Book: La felicità porta ricchiezza.  Un percorso di 7 giorni insieme a un coach.

Immagine1.jpg

Il libro si sofferma su una visione profonda e al tempo stesso positiva, gioiosa della vita. Preparati dunque ad affrontare temi di profondità, aspetti relativamente inediti, ma anche alcune soluzioni semplici.

Il lavoro si divide in due parti. La prima esamina il concetto di felicità e i meccanismi nascosti, a tratti sorprendenti, che condizionano la produzione di ricchezza e minano la felicità.  La seconda parte è dedicata allo sviluppo delle tue potenzialità, delle molte opportunità che puoi cogliere e agli strumenti che puoi utilizzare in relazione a ciò che desideri. In questa seconda parte sarà come fare insieme un percorso di coaching.

Data la ricchezza di contenuti, ti do un suggerimento: dopo aver letto la prima parte, fai sedimentare gli stimoli che hai ricevuto. Quando comincerai a leggere la seconda, leggi un capitolo al giorno: sette capitoli, sette giorni.  Questo ti aiuterà a elaborare meglio i contenuti e soprattutto le tue risposte alle domande che troverai.

In questo libro non c’è spazio per i concetti dati per scontati, per le banalità e i luoghi comuni. D’altronde, se ti ha interessato, non stai ricercando una “verità contenuta nel pensiero comune”, ma piuttosto stimoli e contributi per trovare le risposte profonde e originali che sono dentro di te.

Contravvenendo alle regole tipiche dei romanzi e dei gialli, ti anticipo il finale, e cioè che la felicità, presupposto per la realizzazione personale, è a portata di mano.

Libro: Nuovi territori. Riflessioni e azioni per lo sviluppo e la comunicazione del turismo culturale.

31RDUUi-+1L._BO1,204,203,200_[1].jpg

In questo volume viene affrontato il tema del turismo culturale, visto come un "fenomeno trasversale" capace di attivare un indotto in grado di esprimersi al di là della dimensione culturale, una concreta possibilità per il rafforzamento socio-economico del territorio e del sistema-paese.
Viene identificata nella creazione di "sistemi turistico-culturali" una strada obbligata per gestire, valorizzare e promuovere le risorse culturali e ambientali del territorio. Viene sottolineata la necessità di inquadrare i concetti di "bene culturale" e di turismo in un'ottica nuova e di sviluppare nuove competenze necessarie per lo sviluppo delle professionalità emergenti.
Partendo dal tema della complessa identità del territorio, vengono affrontati gli aspetti della strutturazione dell'offerta e delle politiche di marketing, il management – in particolare la gestione delle persone - e la comunicazione in grado di intercettare le nuove tendenze emergenti: aree di interesse per istituzioni, enti locali, organizzazioni della cultura e del turismo.
La creazione del "prodotto territorio", delle sue attività e dei suoi specifici prodotti comporta l'ascolto dei bisogni della popolazione residente e del mercato, l’adozione di criteri manageriali, un'ampia concertazione fra tutti gli attori che compongono l'offerta, una serie di sinergie tra cultura e turismo, un sistema esteso di partenariati che coinvolgono la dimensione locale e quella internazionale.
Il volume accompagna il lettore nell'analisi di un fenomeno complesso, introducendo nuovi spunti di riflessione e illustrando una serie di esperienze di successo in Italia e all'estero.

Articoli sullo Sviluppo delle Risorse Umane e Change Management

Rubrica: L'alfabeto del Cambiamento